File non memorizzati nella cache

Elenca i tipi di file che non è possibile utilizzare in modalità offline.

Questa impostazione consente di escludere tipi di file specifici dalle operazioni manuali e automatiche di memorizzazione nella cache per l'utilizzo in modalità offline. I file del tipo specificato in questa impostazione non verranno memorizzati nella cache anche se risiedono su una condivisione di rete configurata per la memorizzazione automatica nella cache. Se inoltre gli utenti cercano di rendere un file di questo tipo disponibile in modalità offline, l'operazione non verrà eseguita e nella finestra di dialogo di avanzamento di Gestione sincronizzazione verrà visualizzato il messaggio seguente: "I file di questo tipo non possono essere resi disponibili in modalità offline".

Questa impostazione consente di proteggere i file che non è possibile separare, ad esempio i componenti di database.

Per utilizzare questa impostazione, digitare un'estensione di file nella casella "Estensioni". Per digitare più estensioni, separarle con un punto e virgola (;).

Nota: per rendere effettive le modifiche apportate a questa impostazione, è necessario disconnettersi ed eseguire nuovamente l'accesso.


Supportata in: Solo Windows Server 2003, Windows XP e Windows 2000

È possibile escludere alcuni file dalla memorizzazione nella cache per le cartelle condivise della cache automatica in base

alla relativa estensione. Immettere un elenco di estensioni da escludere. Le estensioni di file

devono essere precedute da un asterisco e un punto. Ad esempio: *.dbf;*.ndx;*.lnk

Estensioni:

Registry HiveHKEY_LOCAL_MACHINE
Registry PathSoftware\Policies\Microsoft\Windows\NetCache
Value NameExcludeExtensions
Value TypeREG_SZ
Default Value

offlinefiles.admx

Modelli amministrativi (Computer)

Modelli amministrativi (utenti)