Frequenza di aggiornamento criteri relativi agli utenti

Consente di specificare in millisecondi il periodo di tempo per cui vengono richieste informazioni sui criteri relativi agli utenti al servizio di gestione del dispositivo.

Se questo criterio viene impostato, il valore predefinito di tre ore viene ignorato. L'intervallo dei valori validi per questo criterio è compreso tra 1800000 (30 minuti) e 86400000 (un giorno). I valori non compresi in questo intervallo verranno bloccati al relativo limite. Se la piattaforma supporta le notifiche relative ai criteri, il ritardo dell'aggiornamento verrà impostato su 24 ore perché è previsto che le notifiche relative ai criteri forzino l'aggiornamento automatico quando cambiano i criteri.

Se questo criterio non viene impostato, Google Chrome utilizzerà il valore predefinito di tre ore.

Se la piattaforma supporta le notifiche relative ai criteri, il ritardo dell'aggiornamento verrà impostato su 24 ore (vengono ignorati tutti i valori predefiniti e il valore di questo criterio) perché è previsto che le notifiche relative ai criteri forzino l'aggiornamento automatico quando cambiano i criteri, rendendo superflui aggiornamenti più frequenti.

Supportata in: Almeno Windows 7 o famiglia Windows Server 2008

Frequenza di aggiornamento criteri relativi agli utenti:

Registry HiveHKEY_CURRENT_USER
Registry PathSoftware\Policies\Google\ChromeOS
Value NamePolicyRefreshRate
Value TypeREG_DWORD
Default Value
Min Value0
Max Value2000000000

chromeos.admx

Modelli amministrativi (Computer)

Modelli amministrativi (utenti)