Configura i nomi di dominio richiesti per i client di accesso remoto

Consente di configurare i nomi di dominio client richiesti che verranno imposti ai client di accesso remoto e impedisce agli utenti di modificarli.

Se questa impostazione viene attivata, solo i client di uno dei domini specificati potranno connettersi all'host.

Se questa impostazione viene disattivata o non definita, sarà applicata la norma predefinita per il tipo di connessione. Per l'assistenza remota, l'impostazione consente ai client di qualsiasi dominio di connettersi all'host; per l'accesso remoto in qualsiasi momento, può connettersi solo il proprietario dell'host.

Questa impostazione sostituirà RemoteAccessHostClientDomain, se presente.

Vedi anche RemoteAccessHostDomainList.

Valore di esempio:

my-awesome-domain.com
my-auxiliary-domain.com

Supportata in: Almeno Windows 7 o famiglia Windows Server 2008

Configura i nomi di dominio richiesti per i client di accesso remoto

Registry HiveHKEY_CURRENT_USER
Registry PathSoftware\Policies\Google\ChromeOS\RemoteAccessHostClientDomainList
Value Name{number}
Value TypeREG_SZ
Default Value

chromeos.admx

Modelli amministrativi (Computer)

Modelli amministrativi (utenti)