Richiedi la corrispondenza tra il nome dell'utente locale e il proprietario dell'host di accesso remoto

Se questa impostazione viene attivata, l'host di accesso remoto confronta il nome dell'utente locale (a cui è associato l'host) con il nome dell'Account Google registrato come proprietario dell'host (ad es. "mariorossi" se l'host è di proprietà dell'Account Google "mariorossi@example.com"). L'host di accesso remoto non viene avviato se il nome del proprietario dell'host non coincide con quello dell'utente locale a cui è associato l'host. La norma RemoteAccessHostMatchUsername deve essere utilizzata insieme a RemoteAccessHostDomain per far sì che l'Account Google del proprietario dell'host sia associato a un dominio specifico (ad es. "example.com").

Se questa impostazione viene disattivata o non viene impostata, l'host di accesso remoto può essere associato a qualsiasi utente locale.

Supportata in: Almeno Windows 7 o famiglia Windows Server 2008

Registry HiveHKEY_CURRENT_USER
Registry PathSoftware\Policies\Google\ChromeOS
Value NameRemoteAccessHostMatchUsername
Value TypeREG_DWORD
Enabled Value1
Disabled Value0

chromeos.admx

Modelli amministrativi (Computer)

Modelli amministrativi (utenti)