Controlla il filtro dei contenuti per adulti di SafeSites.

Questa norma consente di gestire l'applicazione del filtro di URL di SafeSites.
Questo filtro usa l'API Google SafeSearch per classificare gli URL come pornografici o meno.

Se questa norma non viene configurata o viene impostata su "Non filtrare i siti di contenuti per adulti", i siti non verranno filtrati.

Se questa norma viene impostata su "Filtra i siti di contenuti per adulti di primo livello", i siti classificati come pornografici verranno filtrati.

Supportata in: Almeno Windows 7 o famiglia Windows Server 2008

Controlla il filtro dei contenuti per adulti di SafeSites.


  1. Non filtrare i siti di contenuti per adulti
    Registry HiveHKEY_CURRENT_USER
    Registry PathSoftware\Policies\Google\ChromeOS
    Value NameSafeSitesFilterBehavior
    Value TypeREG_DWORD
    Value0
  2. Filtra i siti di contenuti per adulti di primo livello (ma non gli iframe incorporati)
    Registry HiveHKEY_CURRENT_USER
    Registry PathSoftware\Policies\Google\ChromeOS
    Value NameSafeSitesFilterBehavior
    Value TypeREG_DWORD
    Value1


chromeos.admx

Modelli amministrativi (Computer)

Modelli amministrativi (utenti)